5 COSE CHE NON SAI SU MR SAVETHEWALL

Mr. Savethewall, street artist italiano irriverente e anticonformista, ha spopolato durante l’ultima edizione di Affordable Art Fair Milano 2018. Visto che le sue opere sono richiestissime, siamo sicuri che non vedete l’ora di scoprire qualche curiosità sull’ “artista delle ranocchie”…

Ecco le 5 cose che nessuno sa (ma che tutti vorrebbero sapere) su Mr.Savethewall!

1.Non è sempre stato un artista, ma fin da piccolo ama disegnare e sente il bisogno di creare qualcosa. Nel 2013 questo impulso diventa incontrollabile, tanto che lascia il suo lavoro da manager e diventa Mr.Savethewall!

2. Dedica il suo primo stencil alla sua idea di libertà, rappresentata da un passerotto che oggi è un suo soggetto iconico. “Libero, sul ramo di un albero, guardando la frenesia opportunistica delle relazioni… Libero, sopra tutti e sopra tutto.. nella mia espressione artistica” (Mr.Savethewal)

3. Il suo logo identificativo, con cui firma tutte le sue opere, è composto da tre sciabole incrociate che ricordano la lettera P. Questo è l’unico indizio per arrivare alla sua vera identità: Pier Paolo Perretta.

4. Nonostante l’utilizzo di un’estetica pop e di colori sgargianti, le sue opere trattano tematiche profonde e problematiche sociali di estrema attualità. “Il ranocchio vestito da Dandy che dice Kiss me racconta della donna innamorata che trasforma il proprio uomo in un principe azzurro, ma quando poi passa qualche anno di matrimonio ecco che comincia a vederlo come davvero è sempre stato: un ranocchio con gli occhi rossi e la pelle viscida” (Mr. Savethewall)

5. Sposando a pieno la filosofia della Deodato Arte, che sdogana il concetto di arte solo per un pubblico d’elitè, l’artista  ha creato tante piccole opera uniche, 20×20 cm, con i suoi soggetti più conosciuti, che hanno un prezzo accessibile a tutti! Perchè l’arte DEVE essere per tutti!

 

In galleria sono appena arrivate tantissime nuove opere di Mr.Savethewall, per scoprirle tutte clicca QUI!